domenica 13 maggio 2018

Reale Ordine dei Santi Davide e Costantino



Unico ordine premiale della Casa Reale Bagrationi Imeretisky di Georgia, aperto, con autentico spirito cavalleresco ed ecumenico, a tutti i "buoni cristiani", anche non georgiani e non ortodossi, è quello dedicato ai Santi Martiri Fratelli Principi Georgiani Davide e Costantino Mikheidze di Argveti. Questo antico sodalizio cavalleresco e religioso, di legittima ed esclusiva collazione della Casa Bagrationi di Imerezia, è riconosciuto dalle istituzioni e università pubbliche georgiane e, sopratutto, dal Santo Patriarcato Apostolico Ortodosso Autocefalo di Georgia, il cui Patriarca Catholicos, Sua Santità Elia II ha recentemento benedetto i nuovi statuti emanati da Sua Altezza Reale il Principe Irakli. L'Ordine è aperto a uomini e donne di età superiore ai 21 anni, di religione cristiana, meritevoli, per le loro opere (culturali, sociali e benefiche) a sostegno della Georgia e delle sue tradizioni, ma anche delle iniziative caritatevoli della Casa Reale nei confronti dei più bisognosi. 


                                            

L'ordine si divide in quattro gradi: Cavalieri e Dame, Cavalieri e Dame Ufficiali, Cavalieri e Dame Grandi Ufficiali (con Placca d'Argento), Cavalieri e Dame di Gran Croce (Placca d'Oro). Alla Placca d'Argento corrisponde la Nobiltà personale (non trasmissibile), con i titoli tradizionali ortodossi georgiani di "Raindi e Mandilosani", ed il relativo trattamento di Suo Onore. Alla Placca d'Oro, concessa dalla Real Casa, con estrema parsimonia e solo per meriti eccezionali, corrisponde la concessione della Nobiltà ereditaria (trasmissibile a maschi e femmine se insignito è un Cavaliere, solo al primo maschio se insignita è una Dama), con il titolo tradizionale ortodosso georgiano di "Aznauri", ed il relativo trattamento di Sua Eccellenza. Tutti i titoli e gradi cavallereschi concessi, sono  semplicemente "di Merito" o possono essere "di Giustizia", ovvero a insigniti a cui viene ufficialmente comprovato e riconosciuto uno spettante e legittimo titolo nobiliare preesistente. 

                                       

Si accede all'Ordine dal primo grado e si può chiedere l'avanzamento dopo almeno quattro anni. Diventano subito Cavalieri Ufficiali gli alti rappresentanti delle Istituzioni (sindaci e parlamentari), del Governo, delle Forze Armate, del Corpo Diplomatico, di Università, Accademie e Ordini Cavallereschi legittimi e riconosciuti. Diventano subito Cavalieri Ufficiali e Cappellani tutti i Sacerdoti Cristiani. La Placca d'Argento è subito concessa a Ministri, Generali, Ambasciatori, Rettori, Vescovi, Principi e analoghi titoli e incarichi, attentamente verificati dal Gran Magistero.




Nessun commento:

Posta un commento

Evento benefico per bambini a Como

Lali Panchulidze con la Nobildonna Dama Criss Egger Affari Italiani - Aristocrazia a Nord Lunedì, 18 giugno 2018 - 15:46:00 ...