domenica 26 gennaio 2020

Sabato 6 giugno: cerimonia a Genova


SABATO 6 GIUGNO a GENOVA: la Real Casa Bagrationi Imereti di Georgia rende onore alla Superba Città di San Giorgio. Al mattino divina liturgia ortodossa, pranzo sociale con interventi e saluti ufficiali, nel pomeriggio visite e incontri, alla sera, per chi vuole, si prosegue a Santa Margherita Ligure con il tradizionale Ballo dei Gigli.

Nella occasione saranno consegnate alcune benemerenze cavalleresche della Santa Croce di Georgia (del Tempio di Gerusalemme, di San Costantino Magno Imperatore e San Giorgio Megalomartire). Nuove concessioni della Santa Croce: Maestro Giuseppe Ferraro, Nobile Colonnello Stefano Manni di Isola di Torre Maina, Dott. Nana Norozauli. Il segretario generale della Reale Delegazione, Conte Dott. Matteo Priori di Letino sarà invece elevato al grado di Grande Ufficiale dell'Ordine dei Santi David e Costantine.

Dettagli logistici, orari precisi, quote di adesione e lista degli ospiti d'onore, vi saranno comunicati prossimamente. È comunque stato ufficialmente invitato il Capo della Casa, SAR il Principe Irakli Vagrationi Imereli.  Responsabile organizzativo dell'evento è il delegato regionale della Liguria, Cavaliere Ing. Gianni Stefano Cuttica.

Informazioni e adesioni: realcasabagrationi@gmail.com

sabato 18 gennaio 2020

Cerimonia Ortodossa a Milano


Domenica 9 febbraio, ore 9.00, Chiesa Greco Ortodossa di Santa Maria Podone, Piazza Borromeo Milano, Solenne Divina Liturgia. Presenzia Sua Eminenza il Metropolita Gennadios della Arcidiocesi di Italia e Malta del Santo Patriarcato Ecumenico di Costantinopoli. Presenti l'Archimandrita Padre Teofilatto e Padre Ambrogio.

Interverranno i rappresentanti della storica Unione della Nobiltà Bizantina: il presidente SAIR il Principe Don Giovanni Angelo XIII Paleologo Mastrogiovanni di Bisanzio, SAS Loris Castriota Skanderbegh dei Principi d'Albania, SAI il Principe Ezra Foscari Widmann Rezzonico Tomassini Paternò Leopardi di Costantinopoli, SE il Sevast Padre Claudiu Ioan Cocan (delegato della Casa Imperiale Cantacuzino di Bisanzio, Morea, Valacchia, Moldavia e Transilvania), SO Mandilosani Lali Panchulidze Aznauri (delegata della Real Casa Bagrationi Imereti di Georgia), SAI il Principe Piero Caputo Tomassini Paternò Leopardi, SE il Conte Cesare Vernarecci di Fossombrone d'Anoiu della Verna (Luogotenente dell'Ordine Nobiliare della Corona Imperiale Heracliana di Costantinopoli).

La partecipazione è aperta a tutti i fratelli cristiani (la comunione è riservata agli ortodossi, per le donne è obbligatorio il velo).


 https://www.facebook.com/unionenobiltabizantina

Informazioni e adesioni presso la segreteria generale:
unionebizantina@gmail.com

giovedì 9 gennaio 2020

Royal House Bagrationi Imereti of Georgia Sakartvelo



REAL CASA BAGRATIONI IMERETI di GEORGIA
"Millenaria Cristianissima Dinastia Biblica 
Davitiana Solomoniana Jessian Baghadat Bivritian Bagratuni Pakradouni Bagrationi Bagration 
di Armenia, Tao Klarjeti, Imereti, Georgia e tutto il Grande Caucaso Cristiano"

Delegazione per ITALIA, Svizzera, Principato di Monaco, Repubblica di San Marino, Stato del Vaticano, Santa Sede, Sovrano Militare Ordine di Malta e Parlamento Europeo.

La Delegazione concede la benemerenza della SANTA CROCE di GEORGIA 
solo ai veri meritevoli nel confronti della storia, della dinastia, della patria, del popolo 
e della Santa Chiesa Ortodossa Apostolica di Georgia.

Sede legale presso associazione ACIGEA
Studio Avvocato Renato Maturo
Viale Bianca Maria 3, 20123 Milano

http://realcasabagrationi.blogspot.com/
realcasabagrationi@gmail.com

IBAN CCP ACIGEA IT08R0760101600001045247952



PATRIA - ONORE - TRADIZIONE


La delegata della Real Casa Bagrationi Imereti in Italia è Suo Onore Mandilosani Lali Panchulidze Aznauri, discendente da una storica famiglia nobile ortodossa (bizantna, georgiana, russa) di forte tradizione militare. Capo della famiglia, del klan tradizionale dei Panchulidze (Panchuli di Tao Klarjeti, Imereti, Terjola e Tikbuli) è Sua Eccellenza il Conte Generale Raindi Doni Panchulidze Aznauri Didebuli, storico e scrittore, animatore della associazione patriottica dei Veterani, ex combattenti della guerra di indipendenza nazionale della Georgia.





sabato 4 gennaio 2020

Unione della Nobiltà Bizantina


La storica Unione della Nobiltà Bizantina (fondata ad Atene nel 1912, riconosciuta come fondazione culturale internazionale in Grecia, Cipro, Malta e Serbia) si è riorganizzata, con la benedizione del Patriarcato Ecumenico di Costantinopoli e di altre Chiese Ortodosse autocefale canoniche, al fine di custodire e promuovere le autentiche tradizioni storiche, culturali, cavalleresche e religiose del Romano Impero d'Oriente. 

Presidente della Unione della Nobiltà Bizantina è SAIR il Principe Giovanni Angelo Paleologo Mastrogiovanni di Bisanzio (discendente legittimo diretto collaterale, iure sanguinis, della ultima dinastia imperiale sul trono di Costantinopoli), vice presidente è SAI la Principessa Donna Maria Eugenia Lascaris Comneno di Trebisonda. 

Del Comitato d'Onore fanno già parte i legittimi principi: SAR Tigran Bagratuni di Armenia, SAI Pieter Cantacuzino di Valacchia, SAS Loris Castriota Skanderbegh d'Albania, SAI Ezra Foscari Widmann Rezzonico Tomassini Paternò Leopardi, SAI Roberto Spreti Malmesi Griffo Focas di Cefalonia. Presidente del Comitato Scientifico è SAI il Principe Prof. Roberto Comneno Duca d'Otranto (docente della Università Statale Bicocca di Milano), vice presidente è il Reverendo Padre Ambrogio (in rappresentanza del Centro Studi Bizantini della Arcidiocesi italiana del Patriarcato Ecumenico di Costantinopoli). Segretario generale è il Duca Costantino Agelasto Sevastopolo, vice la Contessa Lali Panchulidze Aznauri. Nel consiglio direttivo anche Padre Claudiu (della Chiesa Ortodossa Romena), il Prof.Avv. Giovanni Brandi Codasco Salmena di San Quirico e il Principe Charles Crispo de Sira, Duca di Nasso e dell'Arcipelago e Vincenzino Ducas Angeli Vaccaro. Fra i principi bizantini riconosciuti legittimi dalla Unione anche SAI Angelo Amoroso d'Aragona, SAR Irakli Bagrationi Imereti di Georgia e SAI Alessio Ferrari Angelo Comneno di Tessaglia.

Primo importante appuntamento ufficiale della rinnovata Unione sarà domenica 9 febbraio alle ore 9.30, a Milano, presso la Chiesa Greco Ortodossa di Santa Maria Podona, in Piazzetta Borromeo, per la Solenne Divina Liturgia celebrata da Sua Eminenza Gennadios, Arcivescovo Metropolita di Italia e Malta del Patriarcato Ecumenico di Costantinopoli.

EMERGENZA CORONA VIRUS

CCP ACIGEA - pro SOGIT IT08R0760101600001045247952 volontariato sociale protezione civile primo soccorso