martedì 6 novembre 2018

Reale Delegazione della Regione Puglia




Sabato 3 novembre 2018 abbiamo dato l'avvio al percorso culturale e storico della Real Casa Bagrationi Delegazione di Puglia, una delle più antiche e importanti dinastie della Georgia. Cornice ideale per questo incontro il complesso monumentale di Masseria Spina Resort che abbraccia un interessante spaccato dell’Alto e Basso medioevo monopolitano fino all’età moderna. Il percorso storico che parte dalla conoscenza delle tradizionali testimonianze georgiane fin dal VI secolo, trova connessioni e legami con la storia pugliese, a partire da una citazione del nome di san Nicola, il santo barese per eccellenza,  in un calendario palestinese georgiano. Sul nome e nel nome di san Nicola si è svolta la conversazione fra i delegati Angela Campanella, cav Attilio Giuseppe Pio Canta e Cav Giuseppe Massimo Bepy Goffredo, e i sostenitori Giancarlo Liuzzi, Rita Goffredo e Anna Bruno. Su proposta del cav Goffredo la delegazione si è posta come primo obiettivo la ricomposizione dell'antico Ordine di san Nicola della Nave o degli Argonauti di san Nicola o semplicemente Ordine di san Nicola, analogo all' ordine georgiano con lo stesso nome e al mito georgiano di Giasone e degli Argonauti. La delegazione è impegnata nella ricerca dell'originario documento istitutivo da parte di Carlo III di Durazzo nel 1381.  La seconda parte della conversazione ha riguardato ordini cavallereschi, eroi del passato, conquiste, vittorie e sconfitte degli eserciti cristiani e di quelli arabi e ottomani. In particolare,  sin dal IX secolo d.C., la famiglia reale dei Bagrationi liberò dalla dominazione degli arabi i territori meridionali della Georgia soggetti alle loro conquiste. Così come l'eroe albanese Giorgio Castriota Skanderbeg si battè eroicamente contro gli Ottomani per la liberazione dell'Albania. Ed è questo l'altro obiettivo immediato degli studi della Delegazione Pugliese che intende onorare la memoria dello Skanderbeg con il mondo accademico pugliese in occasione del 550° anniversario della scomparsa dell'eroe albanese. La presenza del delegato Loris Castriota Loris Castriota Skanderbegh diretto discendente del liberatore onorerà ulteriormente l'incontro.  Dopo la conversazione sui due temi fondamentali, arricchita dai diversi interventi, la delegazione ha potutto gustare il menù opportunamente preparato e accuratamente servito con ottimi vini dall' organizzazione  della Masseria Spina su suggerimento dei proprietari della Masseria Nori Meo-Evoli restauratrice di opere antiche e del figlio Marco D'Errico. - Angela Campanella





Incontri di cultura, beneficenza e mondanità...

Il Nobile Avvocato Paolo Amerigo Carniglia dei Principi Marulli Duchi di San Cesario, Lali Panchulidze, la Contessa Palatina Donna Giuseppina Salvidio, Donna Costa ed il Conte Alberto Uva Sormani di Missaglia
Il Generale Francesco Cosimato, la Dottoressa Tatiana Rykoun (giornalista ed editore di Ozerokomo), Lali Panchulidze, l'Avvocato Federico Filippo Oriana (presidente nazionale ASPESI), l'Onorevole Angelo Ciocca (Eurodputato a Strasburgo e membro della Commissione Attività Produttive), Giancarlo De Col (della Accademia Angelica Costantiniana)
Lali Panchulidze con il caro amico Principe Ezra Foscari Widmann Rezzonico Tomassini Paternò Leopardi


lunedì 29 ottobre 2018

Ballo Nazionale Reale di Georgia

Le tradizionali danze georgiane ritornano, finalmente, a Milano. Balli di dame e cavalieri, amore e battaglie, che ben rappresentano la storia, la cultura, l'identità del mio popolo e della mia terra e che sono motivo di orgoglio nazionale in tutto il mondo.



Mandilosani Lali Panchulidze Aznauri




Torna a #Milano l'eccezionale spettacolo 🔥FIRE OF GEORGIA🔥🇬🇪, una serata che ha letteralmente “infiammato” decine di migliaia di spettatori nel mondo‼️🌎🌍🌏 

⭕️Uomini forti e fieri, donne eleganti e leggiadre...
➡️Le danze popolari georgiane accostano alla spettacolarità degli strepitosi virtuosismi maschili, fatti di salti acrobatici, giri incredibili e combattimenti con le spade, la bellezza e femminilità delle donne!

ℹ️Fondato da Gela Potskhishvili, il Royal National Ballet di Tbilisi è una realtà che custodisce e mantiene viva l'antica tradizione folkorica georgiana impreziosendola con evoluzioni coreografiche di grande impatto! Già primo ballerino dei Metekhi, Cavaliere del Georgian order of Honor nonché già pluripremiato danzatore, Potskhishvili e Maia Kiknadze e i loro straordinari danzatori arriveranno anche in Italia con il loro favoloso 🔥Fire of Georgia 🔥

🔹Tra le tante danze tradizionali, che valorizzano la grazia naturale e la bellezza delle donne e il coraggio, l'onore e il rispetto degli uomini, i virtuosi georgiani non mancheranno di presentare quelle particolarmente significative come il “Khanjluri” in cui, con i tipici “chokhas rossi”, gli abiti maschili, i danzatori competono l'uno contro l'altro con l'uso dei pugnali di cui sono maestri, mostrando parallelamente un atletismo fuori dal comune.

💥Spettacolare anche il “Mtiuluri” in cui si susseguono colpi di scena, salti e giri vorticosi per culminare in un finale a dir poco esplosivo. O ancora il corteggiamento del “Kartuli”, tra le danze più conosciute, in cui l’uomo tenendo le braccia al petto non deve toccare la donna, ma concentrarsi su di lei come se fosse l’unica al mondo. La donna, tenendo gli occhi bassi in maniera pudica, scivola leggera sul palcoscenico come un cigno sull'acqua, creando suggestivi disegni coreografici.

👉L'eccezionale serata rappresenta un'occasione straordinaria per poter ammirare l'espressione della cultura tradizionale di un popolo nella sua totalità: dalla ricchezza dei tanti e preziosi costumi, alle musiche 🎶, agli stupendi giochi di luce che sottolineano ciascun quadro danzato è un apoteosi di bellezza e bravura 😍

----------------------------------------------------------

Lunedì 25 febbraio 2019 a Milano
Informazioni e prenotazioni: acigea@gmail.com

Dibattito culturale in Puglia


La delegata regionale della Puglia, Prof. Angela Campanella, insieme al Prof. Luigi Antonio Fino, entrambi appassionati studiosi e scrittori, ad un dibattito culturale su storia e geopolitica, dove si è anche parlato, naturalmente, di Georgia e Armenia.


venerdì 26 ottobre 2018

Incontro conviviale-organizzativo in Puglia


Sabato 3 novembre 2018, ore 11.00
Masseria Spina di Monopoli (Bari)

Incontro conviviale ed organizzativo della
Delegazione Regionale della Puglia della
Real Casa Bagrationi Imeretinsky di Georgia

Interverrà la delegata regionale
Prof. Angela Campanella

Quota di adesione 35,00€
Informazioni e prenotazioni: 366.2433068

Conferenza Culturale ad Acqui Terme

Presente il nostro delegato regionale della Liguria Cavaliere Gianni Stefano Cuttica